• recensioni

    Trust, di Hernan Diaz

    Trust, di Hernan Diaz

    Andrew Bevel è un brillante e visionario finanziere newyorchese che ha costruito un impero prima dello scoppio della bolla che ha portato al crollo di Wall Street nel 1929, e che da quella vicenda è uscito non solo indenne, ma ancora più ricco e potente. Un genio della finanza dunque, restio alle frequentazioni mondane e in generale ai contatti non finalizzati al profitto. Un uomo così desta la curiosità di chi lo circonda e ancor più dei delatori, che gli addebitano addirittura l’orchestrazione del crollo della borsa. Ma chi è davvero Andrew Bevel? Per comprenderlo servono quattro storie, che sono…

  • Stavros, di Sophia Mavroudis
    Noir Side,  recensioni

    Stavros, di Sophia Mavroudis

    Sui classici greci sono ferrata ma sulla letteratura contemporanea ho delle lacune, quindi sono stata molto felice di indossare gli abiti – il peplo mi sembrava esagerato – del segugio e andare a spiare un po’ dentro questo noir ambientato…

  • La stanza delle mele, di Matteo Righetto
    recensioni

    La stanza delle mele, di Matteo Righetto

    Siamo tutti bravi a immaginare una stanza piena zeppa di mele come un luogo fiabesco e, per definizione, dolcissimo, ma provate a chiedere a Giacomo Nef di raccontarvi la sua esperienza in un luogo così, e vi sentirete raccontare una…

  • Nulla ti cancella, di Michel Bussi
    Noir Side

    Nulla ti cancella, di Michel Bussi

    Quando voglio andare sul sicuro con un giallo, scelgo un libro di Michel Bussi. La certezza è quella di trovare trame originali, una scrittura che, come ho avuto modo di scrivere su Mai dimenticare, è come un vortice che inghiotte…

  • Città in fiamme, di Don Winslow
    Noir Side,  recensioni

    Città in fiamme, di Don Winslow

    Sono mesi che tento di rientrare in possesso del mio account Twitter, che è stato violato, e uno dei motivi che mi spingono a insistere nel riaverlo è che non voglio rinunciare ai cinguettii di Don Winslow, veri e propri…

  • Tutto per i bambini, di Delphine De Vigan
    recensioni

    Tutto per i bambini, di Delphine de Vigan

    Una storia dal potenziale altissimo, quella di Tutto per i bambini. Agli inizi del Duemila i reality cambiano il modo di fare televisione e Mélanie, che all’epoca è una ragazzina, rimane affascinata da quello che immagina essere un ambiente dove…